Sole

• 01 luglio: sorge alle 05:37 e tramonta alle 20:56
• 15 luglio: sorge alle 05:47 e tramonta alle 20:50
• 31 luglio: sorge alle 06:02 e tramonta alle 20:36

Nel corso del mese la durata del giorno diminuisce di circa 45 minuti.

Fasi Lunari

• 06 luglio: Luna all’Ultimo Quarto
• 13 luglio: Luna Nuova
• 19 luglio: Luna al Primo Quarto
• 27 luglio: Luna Piena

Il giorno 13 luglio alle ore 10:24 la Luna raggiungerà il perigeo (357.431 km), mentre il giorno 27 luglio alle ore 07:43 la Luna raggiungerà l’apogeo (406.223 km).

27 luglio 2018: Eclisse Totale di Luna

OSSERVABILITA’ DEI PIANETI

Mercurio raggiunge la massima elongazione orientale di 26°.4 il giorno 12 e per quasi tutto il mese è visibile al tramonto in un’apparizione relativamente favorevole: fino al giorno 13 cala dopo il termine del crepuscolo nautico e risulta osservabile nelle migliori condizioni tra le stelle del Cancro. Il 14 entra nel Leone, spostandosi in direzione di Regolo fino al giorno 24, quando è 7°.6 a ovest di Alfa Leonis; il 25 è stazionario quindi inverte il proprio movimento.

Venere è visibile nelle prime ore serali nel Leone; ma, pur non avendo ancora raggiunto la massima elongazione dal Sole, la sua altezza sull’orizzonte tende a diminuire e il pianeta anticipa sempre più l’istante del tramonto; nel suo veloce movimento diretto il giorno 10 raggiunge Regolo, transitando 1°.1 a nord di Alfa Leonis.

Marte è in opposizione al Sole il 27 ed è visibile per l’intera notte: a fine mese il suo diametro angolare raggiunge il ragguardevole valore di 24″.3 ma l’osservazione del pianeta è fortemente penalizzata dalla declinazione australe di ben 26° e dalla conseguente non elevata massima altezza sull’orizzonte.

Giove è visibile nella prima parte della notte nella Bilancia, 2° a nord-ovest di Zubenelgenubi, dalla quale si allontana fino al giorno 11, quando è stazionario, dopodiché riprende il moto diretto, tornando ad avvicinare Alfa Librae. Negli ultimi giorni del mese tramonta mezzora prima della mezzanotte locale.

Saturno è visibile per quasi tutta la notte nel Sagittario, alcuni gradi a nord-ovest di Kaus Borealis (Lambda Sagittari). Negli ultimi giorni del mese tramonta mezzora prima della mezzanotte locale.

Urano è visibile per buona parte della notte nell’Ariete, 4° a nord-est della stella Omicron, di magnitudine +4.3. il 25 è in quadratura con il Sole, mentre a fine mese la sua levata segue di quasi 1 ora e 30 minuti la fine del crepuscolo serale.

Nettuno è osservabile per gran parte della notte nell’Acquario, poco più di un grado a ovest della stella Phi Aquarii.

 

CARTE DEL CIELO

Visualizza o scarica le mappe del cielo realizzate con Cartes du Ciel in formato PDF:

– osservatorio: Montepulciano
– data: 15 luglio 2018
– orario: 22:00
– coordinate: altazimutali